La ricerca si inserisce nell’ambito di un più vasto programma di ricerca territoriale nel Sulcis (Sardegna sud-occidentale), finalizzata alla ricostruzione delle dinamiche di frequentazione ed uso del territorio in età preistorica e protostorica. L’indagine si è sviluppata a partire dalla ricognizione sistematica del territorio, cui ha fatto seguito la realizzazione di una banca dati, elaborata con l’integrazione dei dati ambientali. Il territorio di Calasetta, che occupa la parte nord-occidentale dell’isola di Sant’Antioco, sin dal Neolitico, attraverso le diverse fasi della preistoria e della protostoria, e delle età fenicia, punica, romana e medievale, fu frequentato dall’uomo, che lo abitò sfruttando le sue risorse naturali. Le motivazioni del popolamento dell’isola presumibilmente non furono esclusivamente di carattere ambientale, ma nel corso dei millenni crebbe il valore strategico della sua posizione geografica, ciò che spiega il forte incremento dei siti a partire dall’età nuragica.

Insediamento e ambiente naturale nella preistoria e nella protostoria del territorio di Calasetta (CA) / Melis, Maria Grazia; Vacca, G.. - In: STUDI SARDI. - ISSN 2037-4232. - XXXIII:(2003), pp. 7-34.

Insediamento e ambiente naturale nella preistoria e nella protostoria del territorio di Calasetta (CA)

MELIS, Maria Grazia;
2003

Abstract

La ricerca si inserisce nell’ambito di un più vasto programma di ricerca territoriale nel Sulcis (Sardegna sud-occidentale), finalizzata alla ricostruzione delle dinamiche di frequentazione ed uso del territorio in età preistorica e protostorica. L’indagine si è sviluppata a partire dalla ricognizione sistematica del territorio, cui ha fatto seguito la realizzazione di una banca dati, elaborata con l’integrazione dei dati ambientali. Il territorio di Calasetta, che occupa la parte nord-occidentale dell’isola di Sant’Antioco, sin dal Neolitico, attraverso le diverse fasi della preistoria e della protostoria, e delle età fenicia, punica, romana e medievale, fu frequentato dall’uomo, che lo abitò sfruttando le sue risorse naturali. Le motivazioni del popolamento dell’isola presumibilmente non furono esclusivamente di carattere ambientale, ma nel corso dei millenni crebbe il valore strategico della sua posizione geografica, ciò che spiega il forte incremento dei siti a partire dall’età nuragica.
Insediamento e ambiente naturale nella preistoria e nella protostoria del territorio di Calasetta (CA) / Melis, Maria Grazia; Vacca, G.. - In: STUDI SARDI. - ISSN 2037-4232. - XXXIII:(2003), pp. 7-34.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/86656
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact