L'imprenditrice: doppia scommessa o doppia dipendenza?