Guerra al terrore ed equilibrio costituzionale: il caso degli Stati Uniti d’America