L'indennità di esproprio seria, giusta e non discriminatoria