Considerazioni sulla «brevitas» (in una prospettiva leopardiana)