Verso una nuova utilizzazione degli stati delle anime: il metodo dei figli propri e una sua applicazione in demografia storica