Tradurre nel Medioevo: le origini del ms. esc. h-I-13