Dialetti italiani “esportati” nell’Ottocento tra Europa meridionale e Mediterraneo. Per una mappa delle sopravvivenze comunitarie e delle eredità