La politica dei prezzi come strumento di sostegno per l’agricoltura comunitaria. Il caso del settore cerealicolo