Povertà e degrado tra stabilità e progettazione: frammenti di un percorso riflessivo