Nella raccolta di racconti "Viva Migliavacca!" Piero Chiara crea come un'eco attualizzata e rivissuta del "Satyricon" di Petronio, particolarmente di quella che oggi ci appare come la sua parte centrale, la famosissima "Cena Trimalchionis": la comparazione linguistica fra le due opere pone in risalto riscontri testuali puntualissimi.

Piero Chiara e il Satyricon di Petronio / LUPINU G. - In: SANDALION. - ISSN 0392-5099. - 12-13:(1990), pp. 245-260.

Piero Chiara e il Satyricon di Petronio

LUPINU, Giovanni
1990

Abstract

Nella raccolta di racconti "Viva Migliavacca!" Piero Chiara crea come un'eco attualizzata e rivissuta del "Satyricon" di Petronio, particolarmente di quella che oggi ci appare come la sua parte centrale, la famosissima "Cena Trimalchionis": la comparazione linguistica fra le due opere pone in risalto riscontri testuali puntualissimi.
Piero Chiara e il Satyricon di Petronio / LUPINU G. - In: SANDALION. - ISSN 0392-5099. - 12-13:(1990), pp. 245-260.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/80371
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact