L'"adeguamento automatico" degli statuti speciali