La concezione del paesaggio come soggetto dinamico, come costruzione mentale e culturale e quindi rappresentazione di una percezione del mondo, favorisce nell’approccio al progetto del paesaggio un atteggiamento antitetico a quello prevalente assolutizzante, in termini spaziali e temporali, basato su antiquati modelli estetizzanti. Il pregiudizio che accompagna la percezione del paesaggio attuale ne determina una valutazione negativa perché effettuata sulla base di categorie di giudizio ormai non più valide o inadeguate rispetto alla realtà. Da ciò emerge una differente sensibilità nel guardare il paesaggio che invita ad “agire” per esplorarne le possibilità di evoluzione, abbandonando posizioni nostalgiche che ne fanno un oggetto cristallizzato da porre sotto una teca per essere contemplato. In questa prospettiva l’Osservatorio della Pianificazione e della Qualità dei Paesaggi della Regione Sardegna, istituito tramite una convenzione stipulata tra la Regione Autonoma della Sardegna e le Facoltà di Architettura di Alghero e di Firenze è concepito, nelle azioni intraprese dalla facoltà di Architettura di Alghero, come uno strumento di progettazione del paesaggio: la sua osservazione non può essere separata e autonoma rispetto all’azione. Gli studi condotti dal gruppo di ricerca del Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari (eventuali nomi del gruppo....) hanno interessato gli ambiti della Sardegna....ed in particolare... secondo le seguenti modalità operative..... In questi approcci il paesaggio non è un’entità a priori, caratterizzata da omogeneità di caratteri o definita da confini certi: è un progetto, esito di un processo di trasformazione, più o meno esplicito e consapevole da parte di chi lo vive, che intreccia continuamente trasformazioni passate e segnali di quelle future.

L’Osservatorio della Pianificazione e della Qualità dei Paesaggi della Regione Sardegna come strumento di progettazione del paesaggio / Pittaluga, Paola. - In: IL GIORNALE DELL'ARCHITETTURA. - ISSN 1721-5463. - 79:(2009).

L’Osservatorio della Pianificazione e della Qualità dei Paesaggi della Regione Sardegna come strumento di progettazione del paesaggio

PITTALUGA, Paola
2009

Abstract

La concezione del paesaggio come soggetto dinamico, come costruzione mentale e culturale e quindi rappresentazione di una percezione del mondo, favorisce nell’approccio al progetto del paesaggio un atteggiamento antitetico a quello prevalente assolutizzante, in termini spaziali e temporali, basato su antiquati modelli estetizzanti. Il pregiudizio che accompagna la percezione del paesaggio attuale ne determina una valutazione negativa perché effettuata sulla base di categorie di giudizio ormai non più valide o inadeguate rispetto alla realtà. Da ciò emerge una differente sensibilità nel guardare il paesaggio che invita ad “agire” per esplorarne le possibilità di evoluzione, abbandonando posizioni nostalgiche che ne fanno un oggetto cristallizzato da porre sotto una teca per essere contemplato. In questa prospettiva l’Osservatorio della Pianificazione e della Qualità dei Paesaggi della Regione Sardegna, istituito tramite una convenzione stipulata tra la Regione Autonoma della Sardegna e le Facoltà di Architettura di Alghero e di Firenze è concepito, nelle azioni intraprese dalla facoltà di Architettura di Alghero, come uno strumento di progettazione del paesaggio: la sua osservazione non può essere separata e autonoma rispetto all’azione. Gli studi condotti dal gruppo di ricerca del Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari (eventuali nomi del gruppo....) hanno interessato gli ambiti della Sardegna....ed in particolare... secondo le seguenti modalità operative..... In questi approcci il paesaggio non è un’entità a priori, caratterizzata da omogeneità di caratteri o definita da confini certi: è un progetto, esito di un processo di trasformazione, più o meno esplicito e consapevole da parte di chi lo vive, che intreccia continuamente trasformazioni passate e segnali di quelle future.
L’Osservatorio della Pianificazione e della Qualità dei Paesaggi della Regione Sardegna come strumento di progettazione del paesaggio / Pittaluga, Paola. - In: IL GIORNALE DELL'ARCHITETTURA. - ISSN 1721-5463. - 79:(2009).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/79605
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact