Il punto di vista del naufrago: il II proemio lucreziano nell'opera di Tasso