One of the most important research trends carried on by the Istituto e Laboratorio di Geografia of the University of Sassari concerns the study of the relationships between nuraghi distribution and geographical factors. It's resulted that one of the factors determining the location of the different nuragical unities is surely the nature of the rocks appearing in the different sites and their usableness as building material. The comparison between the lithological map and the nuraghi distribution map permitted to point out this relationship; the research highlines the methodological validity of the thematic map elaboration as an instrument useful to the knowledge of the nuraghi geographical distribution.

Da diversi anni lo studio dei rapporti tra la distribuzione dei nuraghi e fattori geografici rappresenta uno dei filoni di ricerca dell'Istituto e Laboratorio di Geografia dell'Università degli Studi di Sassari. Con il presente lavoro, si vuole affrontare il rapporto che sembra esistere tra l'ubicazione di nuraghi e la natura delle rocce affioranti soprattutto, in funzione della loro idoneità all'utilizzo come materia da costruzione. Si vuole evidenziare, a questo proposito, la validità offerta sotto il profilo metodologico dalla cartografia tematica, in quanto consente di cogliere direttamente la relazione tra presenza dei nuraghi e condizioni geografiche in genere, litologiche nella fattispecie. Il confronto carta litologica e una carta di base dei nuraghi ha permesso di definire questo rapporto, reso evidente dal raccordo spaziale subito evidenziato tra monumento e varietà litologica.

La cartografia tematica e la distribuzione geografica dei nuraghi: l'esempio dell'impiego delle carte geo-litologiche / Santoni, G; Panizza, Valeria; Carboni, Donatella. - In: BOLLETTINO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. - ISSN 0044-9733. - 96-97:(1996), pp. 31-41.

La cartografia tematica e la distribuzione geografica dei nuraghi: l'esempio dell'impiego delle carte geo-litologiche

PANIZZA, Valeria;CARBONI, Donatella
1996

Abstract

Da diversi anni lo studio dei rapporti tra la distribuzione dei nuraghi e fattori geografici rappresenta uno dei filoni di ricerca dell'Istituto e Laboratorio di Geografia dell'Università degli Studi di Sassari. Con il presente lavoro, si vuole affrontare il rapporto che sembra esistere tra l'ubicazione di nuraghi e la natura delle rocce affioranti soprattutto, in funzione della loro idoneità all'utilizzo come materia da costruzione. Si vuole evidenziare, a questo proposito, la validità offerta sotto il profilo metodologico dalla cartografia tematica, in quanto consente di cogliere direttamente la relazione tra presenza dei nuraghi e condizioni geografiche in genere, litologiche nella fattispecie. Il confronto carta litologica e una carta di base dei nuraghi ha permesso di definire questo rapporto, reso evidente dal raccordo spaziale subito evidenziato tra monumento e varietà litologica.
One of the most important research trends carried on by the Istituto e Laboratorio di Geografia of the University of Sassari concerns the study of the relationships between nuraghi distribution and geographical factors. It's resulted that one of the factors determining the location of the different nuragical unities is surely the nature of the rocks appearing in the different sites and their usableness as building material. The comparison between the lithological map and the nuraghi distribution map permitted to point out this relationship; the research highlines the methodological validity of the thematic map elaboration as an instrument useful to the knowledge of the nuraghi geographical distribution.
La cartografia tematica e la distribuzione geografica dei nuraghi: l'esempio dell'impiego delle carte geo-litologiche / Santoni, G; Panizza, Valeria; Carboni, Donatella. - In: BOLLETTINO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA DI CARTOGRAFIA. - ISSN 0044-9733. - 96-97:(1996), pp. 31-41.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/77735
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact