Field trip is addressed to the analysis of the Late Quaternary deposits cropping out along the Alghero and Argentiera coast, in the Sassari province of NW Sardinia. Recent studies have allowed us to group these Quaternary deposits in 4 unconformity bounded units (U1, U2, U3, U4) respectively referred to the Oxygen Isotopic Stages 7, 6, 5, and 4. The succession will be analyzed on a sequence stratigraphic context and all sedimentological aspects emphasised in order to make a paleogeographic reconstruction of this Centre Mediterranean area during the last 200ky.

I depositi quaternari affiorano in modo pressoché continuo lungo tutta la costa della Sardegna. Obiettivo del- l'escursione è l'analisi delle successioni tardo quaternarie della Sardegna settentrionale, in particolare quelle affioranti lungo la costa compresa tra Alghero e Argentiera (prov. Sassari). Gli studi recenti condotti su questi depositi hanno permesso di ricostruire la stratigrafia del tardo Quaternario in riferimento alla stratigrafia isotopica dell'ossigeno. Sono state riconosciute 4 unità a limiti in conformi (U1, U2, U3, U4), rispettivamente riferite agli stadi OIS7, OIS6, OIS5 e OIS 4. La successione sarà analizzata da un punto di vista sia stratigrafico-sequenziale che sedimentologico cercan- do di sottolineare le evidenze utili ad una ricostruzione paleoclimatica e paleogeografica dell'area centro medi- terranea degli ultimi 200.000 anni.

La successione tardo quaternaria della Sardegna settentrionale: implicazioni paleogeografiche e paleoclimatiche / Pascucci, Vincenzo; Andreucci, S; Clemmensen, L; Fanelli, F; Ibba, A; Zucca, Claudio; Madrau, Salvatore. - In: GEOLOGICAL FIELD TRIPS. - ISSN 2038-4947. - 2:2.2(2010), pp. 1-42. ((Intervento presentato al convegno 84° Congresso Nazionale della Società Geologica Italiana tenutosi a Sassari nel 15 - 17 sett. 2008 [10.3301/GFT.2010.04].

La successione tardo quaternaria della Sardegna settentrionale: implicazioni paleogeografiche e paleoclimatiche

PASCUCCI, Vincenzo;ZUCCA, Claudio;MADRAU, Salvatore
2010

Abstract

I depositi quaternari affiorano in modo pressoché continuo lungo tutta la costa della Sardegna. Obiettivo del- l'escursione è l'analisi delle successioni tardo quaternarie della Sardegna settentrionale, in particolare quelle affioranti lungo la costa compresa tra Alghero e Argentiera (prov. Sassari). Gli studi recenti condotti su questi depositi hanno permesso di ricostruire la stratigrafia del tardo Quaternario in riferimento alla stratigrafia isotopica dell'ossigeno. Sono state riconosciute 4 unità a limiti in conformi (U1, U2, U3, U4), rispettivamente riferite agli stadi OIS7, OIS6, OIS5 e OIS 4. La successione sarà analizzata da un punto di vista sia stratigrafico-sequenziale che sedimentologico cercan- do di sottolineare le evidenze utili ad una ricostruzione paleoclimatica e paleogeografica dell'area centro medi- terranea degli ultimi 200.000 anni.
Field trip is addressed to the analysis of the Late Quaternary deposits cropping out along the Alghero and Argentiera coast, in the Sassari province of NW Sardinia. Recent studies have allowed us to group these Quaternary deposits in 4 unconformity bounded units (U1, U2, U3, U4) respectively referred to the Oxygen Isotopic Stages 7, 6, 5, and 4. The succession will be analyzed on a sequence stratigraphic context and all sedimentological aspects emphasised in order to make a paleogeographic reconstruction of this Centre Mediterranean area during the last 200ky.
La successione tardo quaternaria della Sardegna settentrionale: implicazioni paleogeografiche e paleoclimatiche / Pascucci, Vincenzo; Andreucci, S; Clemmensen, L; Fanelli, F; Ibba, A; Zucca, Claudio; Madrau, Salvatore. - In: GEOLOGICAL FIELD TRIPS. - ISSN 2038-4947. - 2:2.2(2010), pp. 1-42. ((Intervento presentato al convegno 84° Congresso Nazionale della Società Geologica Italiana tenutosi a Sassari nel 15 - 17 sett. 2008 [10.3301/GFT.2010.04].
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/61417
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact