La voce “tabarchino”. Aspetti lessicografici e storico-linguistici