La dimensione del locale, il numero di dipendenti, il tipo di clientela che si intende raggiungere, la gestione delle materie prime, la velocità nell’evasione delle ordinazioni, la stagionalità che caratterizza il fatturato settimanale e l’andamento della liquidità; tante sono le variabili critiche da monitorare per il controllo di gestione di un’azienda della ristorazione. Elementi tutti importanti, tanto a preventivo che a consuntivo, che un saggio imprenditore deve necessariamente essere in grado di conoscere per riuscire a conseguire e mantenere nel tempo un business profittevole.

IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE IMPRESE DELLA RISTORAZIONE / MANCA F. - In: CONTROLLO DI GESTIONE. - ISSN 1828-4205. - 1:2/2009(2009), pp. 50-57.

IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLE IMPRESE DELLA RISTORAZIONE

MANCA, Francesco
2009

Abstract

La dimensione del locale, il numero di dipendenti, il tipo di clientela che si intende raggiungere, la gestione delle materie prime, la velocità nell’evasione delle ordinazioni, la stagionalità che caratterizza il fatturato settimanale e l’andamento della liquidità; tante sono le variabili critiche da monitorare per il controllo di gestione di un’azienda della ristorazione. Elementi tutti importanti, tanto a preventivo che a consuntivo, che un saggio imprenditore deve necessariamente essere in grado di conoscere per riuscire a conseguire e mantenere nel tempo un business profittevole.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/49054
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact