Sulla “irrisolta” problematica della contiguità nella prelazione del confinante.