Influenza is responsible for seasonal epidemic outbreaks with the possibility of complications for certain risk groups, often severe. Currently, vaccination is the most effective instrument for risk prevention related to viral infection. In the present paper, we analyzed the effectiveness of preventive vaccination campaigns delivered in the four districts of ASL n. 3 of Nuoro (Local Health Organization in Nuoro, Sardinia, Italy) in order to verify the achievement of coverage targets for risk groups. In particular, we examined changes in the number of vaccinated subjects before and after the inclusion of the over65yearold group in the Vaccination Schedule in 2012. We considered the period 2010 2014 and compared the economic impact for the SSR (Regional Health Service) in the reviewed term. The present study highlights a notable increase of over65 vaccinated subjects from 2012 (+12%). However, we noticed a recourse of vaccination’s decrease among the total vaccinated population in the overall period, probably due to the dissuasive effects of disinformation about presumed damage subsequent to vaccination given by the media. Failure in achieving the optimized vaccination coverage objectives requires more active commitment from the Italian Health Minister and health professionals, and furthermore improvement of incisiveness in the information campaigns.

L’influenza è responsabile di epidemie a cadenza stagionale con possibilità di complicanze, anche gravi, per alcune categorie a rischio. Attualmente la vaccinazione rappresenta lo strumento più efficace per la prevenzione del rischio correlato all’infezione virale. In questo lavoro viene analizzata l’efficacia delle campagne vaccinali di prevenzione attuate nei quattro distretti della Asl n. 3 di Nuoro per verificare il raggiungimento degli obiettivi di copertura per le categorie a rischio. È stata esaminata, in particolare, la variazione del numero di soggetti vaccinati precedentemente e successivamente all’inclusione, nel 2012, della fascia d’età degli ultrasessantaquattrenni nel calendario vaccinale. Sono stati considerati i dati di pertinenza relativi agli anni compresi tra il 2010 ed il 2014 e confrontato l’impatto economico per il Servizio Sanitario Regionale (SSR) nel periodo in esame. L’analisi mette in luce un incremento apprezzabile degli ultrasessanquattrenni vaccinati (+12%) a partire dal 2012. Per contro, nel complesso si registra una flessione dei soggetti vaccinati, probabilmente legata ad effetti dissuadenti della disinformazione da parte dei mass media su presunti danni conseguenti alle vaccinazioni. Il mancato raggiungimento degli obiettivi ottimali di copertura vaccinale richiede maggiore impegno da parte del Ministero della Salute e degli operatori sanitari e un miglioramento della incisività delle campagne di informazione istituzionale.

La vaccinazione antinfluenzale: analisi e monitoraggio delle campagne vaccinali nell’ASL 3 di Nuoro / Moretti, Mario Domenico Luigi; Sanna Maria, Elena; Moretti Maria Grazia, Rita; Usala, Mario; Cortese, Stefano; Arca, Michele; Lucchetta, Giulio. - In: BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA. - ISSN 2038-1786. - 62:1(2016), pp. 19-23. [10.1704/2156.23314]

La vaccinazione antinfluenzale: analisi e monitoraggio delle campagne vaccinali nell’ASL 3 di Nuoro

MORETTI, Mario Domenico Luigi;
2016

Abstract

L’influenza è responsabile di epidemie a cadenza stagionale con possibilità di complicanze, anche gravi, per alcune categorie a rischio. Attualmente la vaccinazione rappresenta lo strumento più efficace per la prevenzione del rischio correlato all’infezione virale. In questo lavoro viene analizzata l’efficacia delle campagne vaccinali di prevenzione attuate nei quattro distretti della Asl n. 3 di Nuoro per verificare il raggiungimento degli obiettivi di copertura per le categorie a rischio. È stata esaminata, in particolare, la variazione del numero di soggetti vaccinati precedentemente e successivamente all’inclusione, nel 2012, della fascia d’età degli ultrasessantaquattrenni nel calendario vaccinale. Sono stati considerati i dati di pertinenza relativi agli anni compresi tra il 2010 ed il 2014 e confrontato l’impatto economico per il Servizio Sanitario Regionale (SSR) nel periodo in esame. L’analisi mette in luce un incremento apprezzabile degli ultrasessanquattrenni vaccinati (+12%) a partire dal 2012. Per contro, nel complesso si registra una flessione dei soggetti vaccinati, probabilmente legata ad effetti dissuadenti della disinformazione da parte dei mass media su presunti danni conseguenti alle vaccinazioni. Il mancato raggiungimento degli obiettivi ottimali di copertura vaccinale richiede maggiore impegno da parte del Ministero della Salute e degli operatori sanitari e un miglioramento della incisività delle campagne di informazione istituzionale.
Influenza is responsible for seasonal epidemic outbreaks with the possibility of complications for certain risk groups, often severe. Currently, vaccination is the most effective instrument for risk prevention related to viral infection. In the present paper, we analyzed the effectiveness of preventive vaccination campaigns delivered in the four districts of ASL n. 3 of Nuoro (Local Health Organization in Nuoro, Sardinia, Italy) in order to verify the achievement of coverage targets for risk groups. In particular, we examined changes in the number of vaccinated subjects before and after the inclusion of the over65yearold group in the Vaccination Schedule in 2012. We considered the period 2010 2014 and compared the economic impact for the SSR (Regional Health Service) in the reviewed term. The present study highlights a notable increase of over65 vaccinated subjects from 2012 (+12%). However, we noticed a recourse of vaccination’s decrease among the total vaccinated population in the overall period, probably due to the dissuasive effects of disinformation about presumed damage subsequent to vaccination given by the media. Failure in achieving the optimized vaccination coverage objectives requires more active commitment from the Italian Health Minister and health professionals, and furthermore improvement of incisiveness in the information campaigns.
La vaccinazione antinfluenzale: analisi e monitoraggio delle campagne vaccinali nell’ASL 3 di Nuoro / Moretti, Mario Domenico Luigi; Sanna Maria, Elena; Moretti Maria Grazia, Rita; Usala, Mario; Cortese, Stefano; Arca, Michele; Lucchetta, Giulio. - In: BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA. - ISSN 2038-1786. - 62:1(2016), pp. 19-23. [10.1704/2156.23314]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/46102
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact