Epigraphic record relating to the organization of the spoliation sites in late antiquity has so far been documented exclusively in Rome and Asia Minor. The data here provided by some unpublished inscriptions from the theater of Thignica (now Aïn Tounga, Tunisia) open new opportunities of investigation about this phenomenon in the North African territory, where reuse for the construction of churches and fortifications has been very common. At Thignica recycling was linked mainly to the building of the Byzantine fort. Here an arch inserted in the tower of the south-eastern corner offers another evidence of an organized dismantling of the monuments in the Roman municipium, followed by the reuse of their parts.

Testimonianze epigrafiche relative all’organizzazione dei cantieri di spoliazione nella tarda antichità sono state fino ad oggi documentate esclusivamente a Roma e in Asia Minore. I dati forniti ora da alcune iscrizioni inedite dal teatro di Thignica (oggi Aïn Tounga, Tunisia) aprono nuove prospettive di indagine su questo fenomeno in un territorio, l’Africa settentrionale, che è stato interessato da una massiccia attività di reimpiego in funzione della costruzione sia degli edifici di culto cristiani sia delle fortificazioni bizantine. A Thignica tale attività di reimpiego era legata soprattutto all’erezione del forte bizantino, ove i dettagli di un arco inserito nella torre dell’angolo sud-orientale hanno lasciato un’altra eloquente traccia di uno smontaggio organizzato degli edifici del municipio romano e del successivo rimontaggio degli elementi così recuperati.

Un cantiere di spoliazione a Thignica in età bizantina: indizi epigrafici e tracce archeologiche / Teatini, Alessandro. - In: CARTAGINE. STUDI E RICERCHE. - ISSN 2532-3563. - 4:(2019), pp. 81-95. [10.13125/caster/3669]

Un cantiere di spoliazione a Thignica in età bizantina: indizi epigrafici e tracce archeologiche

Alessandro Teatini
2019-01-01

Abstract

Testimonianze epigrafiche relative all’organizzazione dei cantieri di spoliazione nella tarda antichità sono state fino ad oggi documentate esclusivamente a Roma e in Asia Minore. I dati forniti ora da alcune iscrizioni inedite dal teatro di Thignica (oggi Aïn Tounga, Tunisia) aprono nuove prospettive di indagine su questo fenomeno in un territorio, l’Africa settentrionale, che è stato interessato da una massiccia attività di reimpiego in funzione della costruzione sia degli edifici di culto cristiani sia delle fortificazioni bizantine. A Thignica tale attività di reimpiego era legata soprattutto all’erezione del forte bizantino, ove i dettagli di un arco inserito nella torre dell’angolo sud-orientale hanno lasciato un’altra eloquente traccia di uno smontaggio organizzato degli edifici del municipio romano e del successivo rimontaggio degli elementi così recuperati.
Epigraphic record relating to the organization of the spoliation sites in late antiquity has so far been documented exclusively in Rome and Asia Minor. The data here provided by some unpublished inscriptions from the theater of Thignica (now Aïn Tounga, Tunisia) open new opportunities of investigation about this phenomenon in the North African territory, where reuse for the construction of churches and fortifications has been very common. At Thignica recycling was linked mainly to the building of the Byzantine fort. Here an arch inserted in the tower of the south-eastern corner offers another evidence of an organized dismantling of the monuments in the Roman municipium, followed by the reuse of their parts.
Un cantiere di spoliazione a Thignica in età bizantina: indizi epigrafici e tracce archeologiche / Teatini, Alessandro. - In: CARTAGINE. STUDI E RICERCHE. - ISSN 2532-3563. - 4:(2019), pp. 81-95. [10.13125/caster/3669]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/299244
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact