The approval in the Senate of a bill aimed at the introduction of nautical homicide brings to the attention a criminal policy based on the social perception of preventive and repressive needs, of which road murder is an emblem, a reference figure for the proposed legislative adjustment. Starting from the current regulatory framework and the precautionary rules in the nautical sector, the essay follows the difficult path for the creation of this new case in the light of the principles of reasonableness and proportionality, examining the structural criticalities and the sanctioning profiles, also linked to the possible formal concurrence with crimes of danger such as, among the crimes against public safety, the culpable shipwreck.

L’approvazione in Senato di un progetto di legge finalizzato alla introduzione dell’omicidio nautico ripropone all’attenzione una politica criminale basata sulla percezione sociale di necessità preventive e repressive, di cui costituisce emblema l’omicidio stradale, figura di riferimento per il proposto adeguamento legislativo. Partendo dal quadro normativo vigente e dalle regole cautelari nel settore nautico, il saggio percorre il difficile tragitto per la creazione di questa nuova fattispecie alla luce dei principi di ragionevolezza e proporzionalità, esaminandone le criticità strutturali e i profili sanzionatori, legati anche al possibile concorso formale con reati di pericolo come, tra i delitti contro l’incolumità pubblica, il naufragio colposo.

Proporzionalità e ragionevolezza nel difficile percorso verso il c.d. omicidio nautico / Demuro, Giampaolo. - In: RIVISTA DEL DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE. - ISSN 0035-5895. - 1/2022(2022), pp. 29-60.

Proporzionalità e ragionevolezza nel difficile percorso verso il c.d. omicidio nautico

giampaolo demuro
2022

Abstract

L’approvazione in Senato di un progetto di legge finalizzato alla introduzione dell’omicidio nautico ripropone all’attenzione una politica criminale basata sulla percezione sociale di necessità preventive e repressive, di cui costituisce emblema l’omicidio stradale, figura di riferimento per il proposto adeguamento legislativo. Partendo dal quadro normativo vigente e dalle regole cautelari nel settore nautico, il saggio percorre il difficile tragitto per la creazione di questa nuova fattispecie alla luce dei principi di ragionevolezza e proporzionalità, esaminandone le criticità strutturali e i profili sanzionatori, legati anche al possibile concorso formale con reati di pericolo come, tra i delitti contro l’incolumità pubblica, il naufragio colposo.
The approval in the Senate of a bill aimed at the introduction of nautical homicide brings to the attention a criminal policy based on the social perception of preventive and repressive needs, of which road murder is an emblem, a reference figure for the proposed legislative adjustment. Starting from the current regulatory framework and the precautionary rules in the nautical sector, the essay follows the difficult path for the creation of this new case in the light of the principles of reasonableness and proportionality, examining the structural criticalities and the sanctioning profiles, also linked to the possible formal concurrence with crimes of danger such as, among the crimes against public safety, the culpable shipwreck.
La aprobación en el Senado de un proyecto de ley tendiente a introducir el homicidio náutico pone en evidencia una política criminal basada en la percepción social de necesidades preventivas y represivas, de la cual el homicidio en carretera es un emblema, figura de referencia para la propuesta de ajuste legislativo. Partiendo del marco normativo vigente y de las reglas de cautela en el sector náutico, el ensayo recorre el difícil camino para la creación de este nuevo caso a la luz de los principios de razonabilidad (igualdad) y proporcionalidad, examinando las criticidades estructurales y los perfiles sancionadores, también vinculados a el posible concurso formal con delitos de peligrosidad como, entre los delitos contra la seguridad pública, el naufragio culposo.
Proporzionalità e ragionevolezza nel difficile percorso verso il c.d. omicidio nautico / Demuro, Giampaolo. - In: RIVISTA DEL DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE. - ISSN 0035-5895. - 1/2022(2022), pp. 29-60.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/298511
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact