Lo studio analizza alcuni frammenti dell'iscrizione monumentale che correva sul fregio porticato del foro costruito in età severiana (CIL, VIII, 26258, cf. 15449): si tratta di una lughissima epigrafe con lettere alte cm 18, dedicata (in dativo) a Settimio Severo, Caracalla, Geta, Giulia Domna nella seconda metà dell'anno 207, con una titolatura relativamente comune.

L'Iscrizione monumentale del foro severiano diUchi Maius(CIL, VIII, 26258) / Mastino, Attilio. - In: EPIGRAPHICA. - ISSN 0013-9572. - 56:(1994), pp. 77-100.

L'Iscrizione monumentale del foro severiano diUchi Maius(CIL, VIII, 26258)

Mastino, Attilio
1994-01-01

Abstract

Lo studio analizza alcuni frammenti dell'iscrizione monumentale che correva sul fregio porticato del foro costruito in età severiana (CIL, VIII, 26258, cf. 15449): si tratta di una lughissima epigrafe con lettere alte cm 18, dedicata (in dativo) a Settimio Severo, Caracalla, Geta, Giulia Domna nella seconda metà dell'anno 207, con una titolatura relativamente comune.
L'Iscrizione monumentale del foro severiano diUchi Maius(CIL, VIII, 26258) / Mastino, Attilio. - In: EPIGRAPHICA. - ISSN 0013-9572. - 56:(1994), pp. 77-100.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mastino_A_Iscrizione_monumentale_del_foro.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 1.36 MB
Formato Adobe PDF
1.36 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/264780
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact