Un nuovo diploma militare recentemente acquistato dal Römisch-Germanisches Zentralmuseum di Mainz contiene durante l’età di Filippo l’Arabo un riferimento allaSardinia, campo di azione di un soldato della seconda coorte dei vigili Filippiana,M. Aurelius Mucianus, particolarmente impegnato in diverse aree dell’impero, protagonista di una serie di missioni speciali fuori dalla capitale, probabilmente in compagnia di altri colleghi. Rispetto all’edizione di Barbara Pferdehirt, si osserva che le date di soggiorno in Sardegna (28 maggio-15 agosto 245, con inversione delle date di partenza e di rientro a Roma) rimandano ad un particolare periodo dell’anno, che sembra coincidere con la mietitura e la raccolta di frumento da spedire da Olbia verso Pisa (ulteriore destinazione di Muciano l’anno successivo), proprio nel momento in cui nella grande isola mediterranea infieriva la malaria. Una spiegazione aggiuntiva può portarci ad ipotizzare che un distaccamento divigilessi trovasse aKaralesil I luglio 245, al momento dell’ingresso del procuratoreP. Aelius Valens, dopo la partenza diM. Ulpius Victor. Il primo conosceva forse il vigileMucianus, se aveva fatto carriera cometribunus praetorianuse quindi dall’età di Massimino il Trace cometribunus equitum singulariumpresso icastra nova Maximinianadi Roma, che si trovavano a breve distanza dalla caserma dellacoh(ors) II vig(ilum) Philippianasull’Esquilino. Ci sono allora molti elementi per interrogarsi sui misteriosi contenuti degli incarichi affidati a Muciano nel corso della sua breve e sfortunata carriera, che a causa di una ferita o di una malattia si conclude con il grado di soldato semplice proprio come era iniziata: quest’unica attestazione della presenza di un vigile e di un rappresentante della guarnigione urbana nell’isola può forse aver avuto più di una ragione.A new military diploma recently purchased by the Römish Germanisches Zentralmuseum of Mainz contains, in the age of Philip the Arab, a reference toSardinia, action field of the secondCohors Vigilum Philippiana‘s soldier,M. Aurelius Mucianus, particularly involved in different areas of the empire he is the protagonist, probably with other comrades, of a series of special missions outside the Capital. Compared to the edition of Barbara Pferdehirt, is observed that the date of his permanence in Sardinia (28thof may – 15thof august 245, with the inversion of the dates of departures and re-entry to the Capital Rome) refers to a particular period of the year that seems to coincide with the harvesting of the wheat to be shipped from Olbia to Pisa (with additional target of the next year Mucianus) precisely the moment that in Sardinia was raging malaria. An additional explanation may lead us to hypothesize that a detachment ofvigileswas in Karales in july the 1st245, at the moment of the prosecutorP. AeliusValens’s entrance, just afterM. Ulpius Victor‘s departure. The first one (Aelius Valens) probably knew alreadyMucianus, if he waged a carrer as a tribunus praetorianus and then became (since the age ofMassiminus) atribunus equitum singulariumto theCastra Nova Maximinianaof Rome, who were a short distance from thecoh(ors) II vig(ilum) Philippiana’s barrack on the Esquilinus hill. There are yet many elements to question about the mysterious contents of the task assigned to Mucianus during his short and unlucky carrer, that due to an injury or illness ended up as it started, a normal soldier. This one attestation of the presence of a soldier and a representative of urban garrison on the island may have had more than one reason.

Absentat(us) Sardinia: nota sulla missione di un distaccamento dellaII Cohors vigilum Philippianapresso il procuratoreP. Aelius Valensil 28 maggio 245 d.C / Mastino, Attilio. - In: DIRITTO@STORIA. - ISSN 1825-0300. - 10, 2011-2012(2012).

Absentat(us) Sardinia: nota sulla missione di un distaccamento dellaII Cohors vigilum Philippianapresso il procuratoreP. Aelius Valensil 28 maggio 245 d.C.

Mastino, Attilio
2012

Abstract

Un nuovo diploma militare recentemente acquistato dal Römisch-Germanisches Zentralmuseum di Mainz contiene durante l’età di Filippo l’Arabo un riferimento allaSardinia, campo di azione di un soldato della seconda coorte dei vigili Filippiana,M. Aurelius Mucianus, particolarmente impegnato in diverse aree dell’impero, protagonista di una serie di missioni speciali fuori dalla capitale, probabilmente in compagnia di altri colleghi. Rispetto all’edizione di Barbara Pferdehirt, si osserva che le date di soggiorno in Sardegna (28 maggio-15 agosto 245, con inversione delle date di partenza e di rientro a Roma) rimandano ad un particolare periodo dell’anno, che sembra coincidere con la mietitura e la raccolta di frumento da spedire da Olbia verso Pisa (ulteriore destinazione di Muciano l’anno successivo), proprio nel momento in cui nella grande isola mediterranea infieriva la malaria. Una spiegazione aggiuntiva può portarci ad ipotizzare che un distaccamento divigilessi trovasse aKaralesil I luglio 245, al momento dell’ingresso del procuratoreP. Aelius Valens, dopo la partenza diM. Ulpius Victor. Il primo conosceva forse il vigileMucianus, se aveva fatto carriera cometribunus praetorianuse quindi dall’età di Massimino il Trace cometribunus equitum singulariumpresso icastra nova Maximinianadi Roma, che si trovavano a breve distanza dalla caserma dellacoh(ors) II vig(ilum) Philippianasull’Esquilino. Ci sono allora molti elementi per interrogarsi sui misteriosi contenuti degli incarichi affidati a Muciano nel corso della sua breve e sfortunata carriera, che a causa di una ferita o di una malattia si conclude con il grado di soldato semplice proprio come era iniziata: quest’unica attestazione della presenza di un vigile e di un rappresentante della guarnigione urbana nell’isola può forse aver avuto più di una ragione.A new military diploma recently purchased by the Römish Germanisches Zentralmuseum of Mainz contains, in the age of Philip the Arab, a reference toSardinia, action field of the secondCohors Vigilum Philippiana‘s soldier,M. Aurelius Mucianus, particularly involved in different areas of the empire he is the protagonist, probably with other comrades, of a series of special missions outside the Capital. Compared to the edition of Barbara Pferdehirt, is observed that the date of his permanence in Sardinia (28thof may – 15thof august 245, with the inversion of the dates of departures and re-entry to the Capital Rome) refers to a particular period of the year that seems to coincide with the harvesting of the wheat to be shipped from Olbia to Pisa (with additional target of the next year Mucianus) precisely the moment that in Sardinia was raging malaria. An additional explanation may lead us to hypothesize that a detachment ofvigileswas in Karales in july the 1st245, at the moment of the prosecutorP. AeliusValens’s entrance, just afterM. Ulpius Victor‘s departure. The first one (Aelius Valens) probably knew alreadyMucianus, if he waged a carrer as a tribunus praetorianus and then became (since the age ofMassiminus) atribunus equitum singulariumto theCastra Nova Maximinianaof Rome, who were a short distance from thecoh(ors) II vig(ilum) Philippiana’s barrack on the Esquilinus hill. There are yet many elements to question about the mysterious contents of the task assigned to Mucianus during his short and unlucky carrer, that due to an injury or illness ended up as it started, a normal soldier. This one attestation of the presence of a soldier and a representative of urban garrison on the island may have had more than one reason.
Absentat(us) Sardinia: nota sulla missione di un distaccamento dellaII Cohors vigilum Philippianapresso il procuratoreP. Aelius Valensil 28 maggio 245 d.C / Mastino, Attilio. - In: DIRITTO@STORIA. - ISSN 1825-0300. - 10, 2011-2012(2012).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mastino_A_Absentat_us_Sardinia_nota.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 204.47 kB
Formato Adobe PDF
204.47 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/264284
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact