Tra i materiali rinvenuti nel corso degli scavi della tomba di giganti di lIoi 2-Sedilo (OR), un manufatto metallico riveste particolare interesse. Si tratta di un pugnaletto che venne riportato alla luce durante la campagna di scavo 1990, presso la fossa scavata nella roccia nella parte est dell'esedra. Il pugnaletto è in rame o bronzo, e appare ricoperto da una spessa patina. Spezzato in due parti nel senso della larghezza, ha base semplice arrotondata e lama piatta triangolare. I margini sono molto deteriorati, per cui risulta incerto determinare se e quanto fossero affilati, dato che la sezione trasversale non mostra un apprezzabile assottigliamento verso le estremità. A pochi millimetri dal lato prossimale si notano due fori subovali (in corrispondenza di uno dei quali il manufatto è mancante di un frammento), con margini sporgenti e irregolari nella faccia opposta, per l'inserzione di ribanini di forma allungata, irregolare. Questi, molto ossidati, sembrano tagliati nettamente alle estremità.

Un Pugnaletto dalla tomba di giganti 2 di Iloi (Sedilo-OR)4.1:(2003), pp. 249-254.

Un Pugnaletto dalla tomba di giganti 2 di Iloi (Sedilo-OR)

Bagella, Stefania
2003

Abstract

Tra i materiali rinvenuti nel corso degli scavi della tomba di giganti di lIoi 2-Sedilo (OR), un manufatto metallico riveste particolare interesse. Si tratta di un pugnaletto che venne riportato alla luce durante la campagna di scavo 1990, presso la fossa scavata nella roccia nella parte est dell'esedra. Il pugnaletto è in rame o bronzo, e appare ricoperto da una spessa patina. Spezzato in due parti nel senso della larghezza, ha base semplice arrotondata e lama piatta triangolare. I margini sono molto deteriorati, per cui risulta incerto determinare se e quanto fossero affilati, dato che la sezione trasversale non mostra un apprezzabile assottigliamento verso le estremità. A pochi millimetri dal lato prossimale si notano due fori subovali (in corrispondenza di uno dei quali il manufatto è mancante di un frammento), con margini sporgenti e irregolari nella faccia opposta, per l'inserzione di ribanini di forma allungata, irregolare. Questi, molto ossidati, sembrano tagliati nettamente alle estremità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Bagella_S_Pugnaletto_dalla_tomba_di.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 446.19 kB
Formato Adobe PDF
446.19 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/263936
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact