Il periodo che va dalla caduta dell'impero romano d'occidente all'anno Mille, per la carenza delle fonti letterarie e per la discontinuità delle testimonianze materiali, rimane uno dei più oscuri della nostra storia. Se le ricerche archeologiche attuate negli ultimi decenni hanno permesso di individuare un numero sempre maggiore di siti e di strutture tardo antichi e alto medioevali permettendo di mettere in luce particolari aspetti di quelle culture, per il territorio di Sedilo mancano, invece, uguali testimonianze atte a suffragare eventuali ricostruzioni storico-topografiche.In particolare, per il periodo bizantino, le fonti sono talmente scarse che la sua ricostruzione è stata spesso vista e puntualizzata alla luce dell'organizzazione degli altri domini imperiali con un margine d'incertezza dato dal particolare contesto storico-sociale dell'isola. Un dato di significativo interesse per i secoli VI-VIII d. C. è costituito dalla vicinanza al centro militare di Fordongianus che fu certamente di grande importanza per lo sviluppo economico e per l'assetto territoriale della media valle del Tirso.

Note di ricerca sugli insediamenti e sugli edifici di culto nel periodo medievale / Manconi, Maria. - 3.3:(1998), pp. 177-219.

Note di ricerca sugli insediamenti e sugli edifici di culto nel periodo medievale

Manconi, Maria
1998

Abstract

Il periodo che va dalla caduta dell'impero romano d'occidente all'anno Mille, per la carenza delle fonti letterarie e per la discontinuità delle testimonianze materiali, rimane uno dei più oscuri della nostra storia. Se le ricerche archeologiche attuate negli ultimi decenni hanno permesso di individuare un numero sempre maggiore di siti e di strutture tardo antichi e alto medioevali permettendo di mettere in luce particolari aspetti di quelle culture, per il territorio di Sedilo mancano, invece, uguali testimonianze atte a suffragare eventuali ricostruzioni storico-topografiche.In particolare, per il periodo bizantino, le fonti sono talmente scarse che la sua ricostruzione è stata spesso vista e puntualizzata alla luce dell'organizzazione degli altri domini imperiali con un margine d'incertezza dato dal particolare contesto storico-sociale dell'isola. Un dato di significativo interesse per i secoli VI-VIII d. C. è costituito dalla vicinanza al centro militare di Fordongianus che fu certamente di grande importanza per lo sviluppo economico e per l'assetto territoriale della media valle del Tirso.
Note di ricerca sugli insediamenti e sugli edifici di culto nel periodo medievale / Manconi, Maria. - 3.3:(1998), pp. 177-219.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Manconi_M_Note_di_ricerca_sugli.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (versione finale pubblicata)
Licenza: Non specificato
Dimensione 2.73 MB
Formato Adobe PDF
2.73 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/261824
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact