Il fascino discreto dell'ironia: autoetnografie e scritture dell'io nella Signorina Snob di Franca Valeri