A qualcuno piace glocal. La diffusione globale del jazz e la formazione del pubblico