Vengono riportati i primi risultati di uno studio pedologico effettuato in un bacino campione del Miocene sassarese, con lo scopo di evidenziare le relazioni tra caratteristiche dei suoli, loro capacità d'uso e natura ed entità dei fenomeni erosivi che in essi si manifestano. Tali fenomeni sono piuttosto accentuati nelle aree più acclivi (circa il 70% dell'area del bacino). Tuttavia, in base a determinazioni della carica solida del corso d'acqua, si presume che sia stato raggiunto un equilibrio, per quanto instabile, tra erosione e pedogenesi, e che i fenomeni di asportazione di suolo siano limitati a causa sia del modesto livello genetico dei suoli, sia della presenza nel bacino di una serie di "filtri" che trattengono i materiali in sospensione.

Rapporti tra suoli, loro capacità d'uso ed erosione in un bacino campione sui sedimenti miocenici del Logudoro. Prime osservazioni: S. Maria di Sea (Sassari) / Baldaccini, P.; Forteleoni, G.; Ginesu, S.; Madrau, Salvatore; Passino, A. M.; Pietracaprina, A.; Pulina, Maria Antonia. - In: ATTI DELL'ISTITUTO DI GEOPEDOLOGIA E GEOLOGIA APPLICATA. - IV:(1983), pp. 5-49.

Rapporti tra suoli, loro capacità d'uso ed erosione in un bacino campione sui sedimenti miocenici del Logudoro. Prime osservazioni: S. Maria di Sea (Sassari)

MADRAU, Salvatore;PULINA, Maria Antonia
1983

Abstract

Vengono riportati i primi risultati di uno studio pedologico effettuato in un bacino campione del Miocene sassarese, con lo scopo di evidenziare le relazioni tra caratteristiche dei suoli, loro capacità d'uso e natura ed entità dei fenomeni erosivi che in essi si manifestano. Tali fenomeni sono piuttosto accentuati nelle aree più acclivi (circa il 70% dell'area del bacino). Tuttavia, in base a determinazioni della carica solida del corso d'acqua, si presume che sia stato raggiunto un equilibrio, per quanto instabile, tra erosione e pedogenesi, e che i fenomeni di asportazione di suolo siano limitati a causa sia del modesto livello genetico dei suoli, sia della presenza nel bacino di una serie di "filtri" che trattengono i materiali in sospensione.
Rapporti tra suoli, loro capacità d'uso ed erosione in un bacino campione sui sedimenti miocenici del Logudoro. Prime osservazioni: S. Maria di Sea (Sassari) / Baldaccini, P.; Forteleoni, G.; Ginesu, S.; Madrau, Salvatore; Passino, A. M.; Pietracaprina, A.; Pulina, Maria Antonia. - In: ATTI DELL'ISTITUTO DI GEOPEDOLOGIA E GEOLOGIA APPLICATA. - IV:(1983), pp. 5-49.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/197641
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact