Diritto di eguaglianza e principio di ragionevolezza: la saggezza delle Corti