La nullità nei contratti del consumatore come modello per il c.d. terzo contratto