LA CLASSIFICAZIONE DELLA CLIENTELA NELLA NORMATIVA DEI MERCATI DEGLI STRUMENTI FINANZIARI