È stato effettuato uno studio molecolare mediante RAPD-PCR di isolati di Biscogniauxia mediterranea (De Not.) O. Kuntze da rametti asintomatici di alaterno (Rhamnus alatemus L.), citiso trifloro (Cytisus villosus Pourret), corbezzolo (Arbutus unedo L.), erica da scopa (Erica scoparla L.), ilatro sottile (Phillyrea angusti/olia L.), leccio (Quercus ilex L.), mirto (Myrtus communis L.) e quercia da sughero (Quercus suber L.). Tutti gli isolati endofitici sono caratterizzati da un'ampia variabilità genetica che non consente differenziazioni in base alla specie vegetale di provenienza. Tale variabilità rientra in quella già osservata per altri isolati dello stesso fungo ottenuti da ascospore. Tuttavia gli isolati endofitici con similarità elevata sono piià numerosi di quelli ascosporici. Ciò potrebbe essere legato al fatto che nella sughereta in esame il fungo si diffonde anche sotto forma di conidi.

Caratterizzazione molecolare di isolati di Biscogniauxia mediterranea da specie arboree ed arbustive della macchia mediterranea / Schiaffino, A.; Franceschini, A.; Maddau, Lucia; Serra, Salvatorica. - (2002), pp. 157-162. ((Intervento presentato al convegno L'endofitismo di funghi e batteri patogeni in piante arboree ed arbustive nel Sassari - Tempio Pausania, 19-21 maggio 2002.

Caratterizzazione molecolare di isolati di Biscogniauxia mediterranea da specie arboree ed arbustive della macchia mediterranea

MADDAU, Lucia;SERRA, Salvatorica
2002

Abstract

È stato effettuato uno studio molecolare mediante RAPD-PCR di isolati di Biscogniauxia mediterranea (De Not.) O. Kuntze da rametti asintomatici di alaterno (Rhamnus alatemus L.), citiso trifloro (Cytisus villosus Pourret), corbezzolo (Arbutus unedo L.), erica da scopa (Erica scoparla L.), ilatro sottile (Phillyrea angusti/olia L.), leccio (Quercus ilex L.), mirto (Myrtus communis L.) e quercia da sughero (Quercus suber L.). Tutti gli isolati endofitici sono caratterizzati da un'ampia variabilità genetica che non consente differenziazioni in base alla specie vegetale di provenienza. Tale variabilità rientra in quella già osservata per altri isolati dello stesso fungo ottenuti da ascospore. Tuttavia gli isolati endofitici con similarità elevata sono piià numerosi di quelli ascosporici. Ciò potrebbe essere legato al fatto che nella sughereta in esame il fungo si diffonde anche sotto forma di conidi.
88-7138-272-2
Caratterizzazione molecolare di isolati di Biscogniauxia mediterranea da specie arboree ed arbustive della macchia mediterranea / Schiaffino, A.; Franceschini, A.; Maddau, Lucia; Serra, Salvatorica. - (2002), pp. 157-162. ((Intervento presentato al convegno L'endofitismo di funghi e batteri patogeni in piante arboree ed arbustive nel Sassari - Tempio Pausania, 19-21 maggio 2002.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/73461
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact