L’articolo ripercorre le principali fasi dello sviluppo del settore in Sardegna, fin dai primi interventi dello sfruttamento regolare del sughero, per evidenziare non solo la dimensione genealogica, cioè la presenza di imprese “madri” e delle successive realtà che hanno dato col tempo forma al distretto, ma anche per rintracciare il ruolo culturale che le iniziative originarie hanno svolto nell’affermazione del distretto attuale, cioè quel «senso di appartenenza» della comunità di persone, vera e propria “forza aggiuntiva rispetto alle condizioni strutturali che lo suscitano” (BECATTINI, 2000, p. 46). Sono, inoltre, oggetto di indagine le attuali caratteristiche del distretto e i principali problemi strutturali, fra i quali un ruolo decisivo rivestono: la carenza di materia prima, che incide sui tassi di dipendenza delle imprese locali dai mercati esteri, la difficoltà di accesso al credito, l’elevato costo del trasporto della materia prima dai luoghi di estrazione a quelli di lavorazione, il gigantismo di poche imprese e la dipendenza da queste delle imprese minori.

Dal "distretto culturale" al distretto produttivo: l'esempio del sughero / MADAU C. - 2:(2005), pp. 1033-1058. ((Intervento presentato al convegno Risorse culturali e sviluppo locale tenutosi a Sassari - Tempio Pausania nel 5-6 frbbraio 2003.

Dal "distretto culturale" al distretto produttivo: l'esempio del sughero

MADAU, Caterina
2005

Abstract

L’articolo ripercorre le principali fasi dello sviluppo del settore in Sardegna, fin dai primi interventi dello sfruttamento regolare del sughero, per evidenziare non solo la dimensione genealogica, cioè la presenza di imprese “madri” e delle successive realtà che hanno dato col tempo forma al distretto, ma anche per rintracciare il ruolo culturale che le iniziative originarie hanno svolto nell’affermazione del distretto attuale, cioè quel «senso di appartenenza» della comunità di persone, vera e propria “forza aggiuntiva rispetto alle condizioni strutturali che lo suscitano” (BECATTINI, 2000, p. 46). Sono, inoltre, oggetto di indagine le attuali caratteristiche del distretto e i principali problemi strutturali, fra i quali un ruolo decisivo rivestono: la carenza di materia prima, che incide sui tassi di dipendenza delle imprese locali dai mercati esteri, la difficoltà di accesso al credito, l’elevato costo del trasporto della materia prima dai luoghi di estrazione a quelli di lavorazione, il gigantismo di poche imprese e la dipendenza da queste delle imprese minori.
88-88692-19-3
Dal "distretto culturale" al distretto produttivo: l'esempio del sughero / MADAU C. - 2:(2005), pp. 1033-1058. ((Intervento presentato al convegno Risorse culturali e sviluppo locale tenutosi a Sassari - Tempio Pausania nel 5-6 frbbraio 2003.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/52221
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact