Filippo Angelucci. Smartness e healthness per la transizione verso la resilienza