L'attività scientifica di de La Blanchère viene qui analizzata soffermandosi in particolare sulle ricerche legate alle antichità cristiane, che hanno portato a rilevanti scoperte nel corso della sua lunga permanenza in Tunisia. Si segnalano soprattutto gli studi sui carreaux de terre cuite, sui mosaici funerari di Thabraca e sulle catacombe di Sullectum.

Marie-René Moullin du Coudray de La Blanchère / Teatini, Alessandro. - 1:(2012), pp. 382-383.

Marie-René Moullin du Coudray de La Blanchère

TEATINI, Alessandro
2012

Abstract

L'attività scientifica di de La Blanchère viene qui analizzata soffermandosi in particolare sulle ricerche legate alle antichità cristiane, che hanno portato a rilevanti scoperte nel corso della sua lunga permanenza in Tunisia. Si segnalano soprattutto gli studi sui carreaux de terre cuite, sui mosaici funerari di Thabraca e sulle catacombe di Sullectum.
978-3-7954-2620-0
Marie-René Moullin du Coudray de La Blanchère / Teatini, Alessandro. - 1:(2012), pp. 382-383.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/75771
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact