La fama, la morte, l'immortalità. Un tema sommerso nella poesia di Gian Giacomo Cavalli