Ambrogio dimostra di saper distinguere, tra le varie forme di tristitia, la depressione vera e propria dall'afflizione intensa ma non cronica. In questo caso il sacerdos deve intervenire come medico dell'anima, proponendo come remedium la fede.

La valenza medico-psicologica di tristitia nel lessico penitenziale di Ambrogio / Piredda, Anna Maria Giacinta. - (2007), pp. 271-288.

La valenza medico-psicologica di tristitia nel lessico penitenziale di Ambrogio

PIREDDA, Anna Maria Giacinta
2007

Abstract

Ambrogio dimostra di saper distinguere, tra le varie forme di tristitia, la depressione vera e propria dall'afflizione intensa ma non cronica. In questo caso il sacerdos deve intervenire come medico dell'anima, proponendo come remedium la fede.
978-84-9749-254-6
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/73821
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact