Beni ex-militari come bene collettivo e occasione di "protagonismo sociale"