Riflessioni preliminari sulla problematica dell’eroe innocente nella drammaturgia manieristico-barocca