Alla conquista di una lingua: Guidoni e i classici genovesi