Appunti su lingua e stile dei 'Viaggi' di Pietro Della Valle