Violenza, stupri e "case di conforto" nel Giappone occupato dagli Americani