In 1949 Costantino Nivola and the architect, Bernard Rudofsky designed the garden of Nivola's house in Long Island as a series of open-air rooms aimed at integrating art and architecture. The essay examines the creative relationship between the two artists and the subsequent transformation of the garden in a work in progress, a place where the "synthesis of the arts" was experimented.

Nel 1949 Costantino Nivola e l'architetto Bernard Rudofsky progettarono il giardino della casa di Nivola a Long Island, come una serie di stanze all'aperto che puntavano all'integrazione di arte e architettura. Il saggio esamina il rapporto tra i due artisti e la successiva trasformazione del giardino in un work in progress, laboratorio sperimentale per la "sintesi delle arti" all'epoca assai discussa nella cultura modernista internazionale.

Bernard Rudofsky e il giardino di Nivola / Altea, Giuliana. - (2010), pp. 24-37.

Bernard Rudofsky e il giardino di Nivola

ALTEA, Giuliana
2010

Abstract

Nel 1949 Costantino Nivola e l'architetto Bernard Rudofsky progettarono il giardino della casa di Nivola a Long Island, come una serie di stanze all'aperto che puntavano all'integrazione di arte e architettura. Il saggio esamina il rapporto tra i due artisti e la successiva trasformazione del giardino in un work in progress, laboratorio sperimentale per la "sintesi delle arti" all'epoca assai discussa nella cultura modernista internazionale.
978-886202-059-6
In 1949 Costantino Nivola and the architect, Bernard Rudofsky designed the garden of Nivola's house in Long Island as a series of open-air rooms aimed at integrating art and architecture. The essay examines the creative relationship between the two artists and the subsequent transformation of the garden in a work in progress, a place where the "synthesis of the arts" was experimented.
Bernard Rudofsky e il giardino di Nivola / Altea, Giuliana. - (2010), pp. 24-37.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/69568
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact