Le geometrie variabili. Il rapporto tra efficienza, efficacia e bisogni