Due Credo inediti, “Sardo” e “Maltés”, in una fonte con canto fratto del secolo XVIII