Il concetto di significatio nel IV libro del De compendiosa doctrina