Il mito del nuovo mondo nella letteratura italiana del Novecento