Le architetture vivono attraverso le loro immagini che, nel divenire pubbliche, danno vita a circuiti di critiche, speculazioni, dibattiti, non dissimili da quelli generati dagli edifi ci effettivamente realizzati. È questa la lotta tra una realtà che resiste alla trasformazione e un futuro che - attraverso le immagini del progetto - tenta di forzare l’equilibrio esistente e scardinare gli immaginari consolidati così che possano accogliere le ipotesi trasformative che le rappresentazioni ambiscono ad anticipare.

Letterature e linguaggi d'architettura / Cicalo', Enrico. - (2012), pp. 107-119.

Letterature e linguaggi d'architettura

CICALO' Enrico
2012

Abstract

Le architetture vivono attraverso le loro immagini che, nel divenire pubbliche, danno vita a circuiti di critiche, speculazioni, dibattiti, non dissimili da quelli generati dagli edifi ci effettivamente realizzati. È questa la lotta tra una realtà che resiste alla trasformazione e un futuro che - attraverso le immagini del progetto - tenta di forzare l’equilibrio esistente e scardinare gli immaginari consolidati così che possano accogliere le ipotesi trasformative che le rappresentazioni ambiscono ad anticipare.
9788857505084
Letterature e linguaggi d'architettura / Cicalo', Enrico. - (2012), pp. 107-119.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11388/63181
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact