Le ricerche condotte nel sistema di stagni di Marceddì, San Giovanni e Santa Maria, presso il Capo della Frasca che chiude a sud il golfo di Oristano, ricerche che hanno previsto prospezioni in ambito terrestre e acquatico (lacustre) e che hanno permesso di formulare alcune ipotesi, presentate in questo contributo, circa l'evoluzione del paesaggio dell'area dove era ubicato il porto della città antica di Neapolis. Tale porto subì vari spostamenti, conseguenti al progressivo impaludamento di un originario braccio di mare interno e riparato.

Il Neapolitanus portus alla luce delle ricerche di Archeologia subacquea / Spanu, Pier Giorgio Ignazio; Zucca, Raimondo. - (2009), pp. 217-235.

Il Neapolitanus portus alla luce delle ricerche di Archeologia subacquea

SPANU, Pier Giorgio Ignazio;ZUCCA, Raimondo
2009

Abstract

Le ricerche condotte nel sistema di stagni di Marceddì, San Giovanni e Santa Maria, presso il Capo della Frasca che chiude a sud il golfo di Oristano, ricerche che hanno previsto prospezioni in ambito terrestre e acquatico (lacustre) e che hanno permesso di formulare alcune ipotesi, presentate in questo contributo, circa l'evoluzione del paesaggio dell'area dove era ubicato il porto della città antica di Neapolis. Tale porto subì vari spostamenti, conseguenti al progressivo impaludamento di un originario braccio di mare interno e riparato.
978-88-430-4856-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11388/63104
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact